Un giorno a Firenze: 10 cose che DEVI fare!

di | Ottobre 1, 2019

Sì, sappiamo che è quasi impossibile condensare le cose da fare a Firenze in una lista di 10! Avresti bisogno di almeno un paio di giorni per goderti appieno la città, visitare la maggior parte dei musei e dei quartieri e ottenere davvero il sapore della città, le vibrazioni che la gente del posto respira ogni giorno!

Ma sappiamo che molti di voi hanno davvero poco tempo da trascorrere a Firenze, quindi abbiamo pensato che potesse essere utile avere un programma di un giorno con alcune delle esperienze più intense, uniche e “tipiche” che si possano vivere in città.
Gallerie degli Uffizi

Durata
prevista
2 ORE E MEZZA
Indicazioni
Distanza
DOVRAI CAMMINARE UN PO ‘
La Galleria degli Uffizi è uno dei musei d’arte più antichi e famosi del mondo occidentale. I capolavori del Rinascimento che troverai sono piuttosto unici e unici nel loro genere (stiamo parlando di dipinti di artisti famosi come Michelangelo e Leonardo da Vinci, per esempio).

Durante l’alta stagione i tempi di attesa possono essere fino a cinque ore, ecco perché ti consigliamo di prenotare un biglietto in anticipo per avere un’attesa più breve .
Piazza della Signoria e Loggia de ‘Lanzi

Durata
prevista
30 MINUTI
indicazioni
Distanza
100 METRI
Questa bellissima piazza si trova proprio di fronte a Palazzo Vecchio e ospita molte statue sorprendenti, come una replica di David e la Fontana di Nettuno. La Loggia dei Lanzi (una straordinaria galleria di sculture all’aperto) custodisce la statua di Perseo con la testa di Medusa di “Benvenuto Cellini” , il Ratto delle Sabine di Giambologna e molti altri.

Nella piazza troverai anche un gran numero di ristoranti e bar, siediti sui gradini della Loggia o in un bar e ammira la bellezza!

Mercato di San Lorenzo

Durata
prevista
1 ORA
indicazioni
Distanza
1 KM
Prenditi il ​​tempo per visitare uno dei mercati alimentari chiusi nel centro di Firenze. Il mercato di San Lorenzo è il più grande e antico, qui avrai la possibilità di vivere la vera atmosfera fiorentina … sentirai l’odore, vedrai e toccherai i prodotti più freschi e soprattutto assaggerai tutto ciò che attira la tua attenzione!

Dovresti anche sapere che il primo piano del “Mercato Centrale” (che è un altro modo di chiamare il mercato di San Lorenzo in italiano) ora ospita bar, ristoranti, caffè di alta qualità dove mangiare, bere un drink e rilassarsi.

L’altro mercato alimentare chiuso che dovresti scegliere è il Mercato di Sant’Ambrogio, nella zona di Sant’Ambrogio a Firenze.
Pausa pranzo a San Lorenzo

Durata
prevista
1 ORA
indicazioni
Distanza
SOLO POCHI PASSI
Lasciati dare un consiglio amichevole, mangia un “panino con lampredotto” molto fiorentino ! Il panino all’abomaso chiamato potrebbe suonare strano, ma è delizioso. Ci sono bancarelle di lampredotto vicino ad ogni piazza importante della città, dai un’occhiata alla nostra mappa delle migliori bancarelle qui . Ma una volta che sei a San Lorenzo ti consigliamo di prenderne uno il trippaio proprio di fronte al mercato, risparmierai un po ‘di tempo! Puoi solo provare questa prelibatezza locale a Firenze, quindi questa è la tua occasione!

Basilica di Santa Maria del Fiore e Cupola del Brunelleschi

Durata
prevista
2 ORE E MEZZA
indicazioni
Distanza
500 METRI (PIÙ 463 GRADINI)
Salire sul Duomo , con la grande cupola di Filippo Brunelleschi , è una delle esperienze più mozzafiato che puoi avere nel centro di Firenze. Da lì puoi dominare l’intera città e avere una vista unica. Ma attenzione! I passaggi per salire in cima sono 463 , abbastanza impegnativi anche per quelli allenati! Vuoi saperne di più su quanti passaggi ci sono nel Duomo di Firenze?

Biblioteca delle Oblate

Durata
prevista
1 ORA E MEZZA
indicazioni
Distanza
450 METRI
Dopo aver scalato il Duomo meriti sicuramente un bel riposo. Perché non fare uno spuntino o un aperitivo alla Caffetteria delle Oblate , con la splendida vista sulla Cupola? La caffetteria si trova sulla terrazza panoramica di una delle biblioteche pubbliche di Firenze : la Biblioteca delle Oblate . È un luogo di studio popolare per gli studenti durante il giorno, ma la sera il programma e le viste sulla città creano un’atmosfera confortevole per tutti.

Ponte Vecchio

Durata
prevista
30 MINUTI
indicazioni
Distanza
1 KM
Ponte Vecchio è uno dei punti di riferimento di Firenze e sicuramente il ponte più fotografato della città. Il ponte più famoso di tutti fu costruito nel punto più stretto dell’Arno ed è l’unico rimasto con case e negozi.

In parte ciò è dovuto al fatto che qualcosa di importante è stato costruito su di essi: il Corridoio Vasariano . Questo passaggio “segreto”, costruito dal Vasari per il duca Cosimo I de ‘Medici nel 1565, collega Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti. Nel 1593, le gioiellerie che i turisti amano così tanto furono portate sul ponte al comando di Ferdinando, l’erede mediceo che pensava che gli inquilini precedenti – i macellai – avevano un odore troppo cattivo per avere i loro negozi proprio sotto il suo corridoio.

Piazzale Michelangelo

Durata
prevista
1 ORA E MEZZA
indicazioni
Distanza
2 KM
Piazzale Michelangelo , con la sua magnifica vista panoramica sulla città , si trova nel quartiere Oltrarno ed è probabilmente la piazza più famosa di Firenze. La vista da questo punto di osservazione è giustamente famosa ed è stata riprodotta su innumerevoli cartoline e istantanee nel corso degli anni.

Per arrivarci puoi camminare per le stradine del quartiere di San Niccolò, dove probabilmente vedrai Clet’s Studio a San Niccolò . Clet è un famoso artista francese che ha deciso di aprire il suo studio a Firenze, una breve visita ti sorprenderà!

Zona di Oltrarno

Durata
prevista
2 ORE E MEZZA
indicazioni
Distanza
1,5 KM
L’Oltrarno, il quartiere sull’altro lato del fiume da Piazza Della Signoria, è una delle zone più “intime” di Firenze, e per molti versi sembra una piccola città.

In questa zona troverai un sacco di storia e patrimonio artistico: monumenti, musei, chiese, palazzi, parchi: Palazzo Pitti , Piazza Santo Spirito , Giardino di Boboli , ma anche botteghe artigiane, botteghe artigiane, mosaicisti, intagliatori del legno, doratori , orafi che portano avanti una tradizione secolare di spirito e metodi di lavoro.

Dato che è già ora di cena, sappi che la zona di Oltrarno custodisce un gran numero di ristoranti e caffè mantenendo l’atmosfera tipica. Potresti voler dare un’occhiata agli accoglienti ristorantini di Piazza della Passera .

Piazza Santo Spirito

Durata
prevista
QUANTO VUOI!

Distanza
300 METRI
Santo Spirito non è un famoso luogo turistico (non tanto quanto le altre piazze di Firenze!), È più un quartiere “locale”, quindi l’atmosfera che respirerai qui è assolutamente diversa.

Ci sono buoni bar e wine bar locali, un mercato locale, i giovani che passeggiano e, nelle vicinanze, alcuni dei ristoranti più economici della città. È un ottimo posto per terminare la tua intensa giornata a Firenze!