Un fine settimana a Kazan

di | Ottobre 21, 2020

Un viaggio di un fine settimana in Tatarstan è un modo perfetto per vedere una Russia diversa, conoscere la cultura tartara e gustare il cibo tartaro. Un treno premium con carrozze di prima classe collega Mosca e Kazan che ti consente di viaggiare con il massimo livello di privacy e comfort.

Kazan è la capitale della Repubblica del Tatarstan e una delle città più belle della Russia, che si propone come la Terza Capitale dopo Mosca e San Pietroburgo. Nel 2005 la città ha festeggiato il suo millennio. Anche se Kazan è a soli 900 km da Mosca, ha la sua cultura, cucina e lingua. Il Tatarstan è prevalentemente musulmano, ma qui vedrai un mix di moschee e chiese ortodosse, a volte a pochi metri l’una dall’altra.

Ammira i principali monumenti architettonici e i siti iconici della città in questo tour completo di 2 giorni di Kazan. Dai un’occhiata alla magnifica Staraya Tatarskaya Sloboda, percorri le incantevoli strade Peterburgskaya e Baumana e fai una sosta fotografica alle suggestive torri del Cremlino e Dvorets Zemledeltsev.

Esplora Kazan

Esplora il complesso Ploschad Svobodi e dell’Università Federale di Kazan, ammira significativi tesori religiosi come la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, la Cattedrale dell’Annunciazione, la Moschea Kul Sharif e il monastero maschile di Bogoroditskiy e vizia i tuoi golosi con i tradizionali prodotti da forno tartari.

Scopri la miscela perfetta della città tra il mondo ortodosso e quello musulmano, ammira la splendida architettura storica e nuovissima e scopri le attrazioni culturali uniche.

Due giorni potrebbero non sembrare sufficienti per esplorare la ricchezza culturale di Kazan , ma se pianifichi bene, puoi ottenere molto da questa incredibile città. Più di cento anni più vecchia di Mosca , la capitale del Tatarstan è un paradiso per i buongustai, il sogno di un barfly, un intenditore culturale e una delizia per gli appassionati di storia. Ecco la nostra guida definitiva.

sabato mattina

Partendo presto, orientati vagando per la città e dirigiti verso il Cremlino, l’unica fortezza tartara sopravvissuta in Russia e dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e dai un’occhiata ad alcuni dei luoghi più spettacolari di Kazan. Qui puoi vedere la statua in bronzo di Musa Jalil, l’imponente e imponente Moschea Kul Sharif e la Torre Syuymbike, così come la galleria Khazine, l’Hermitage e una piattaforma panoramica da cui puoi ammirare l’imponente fiume Kazan. Giro turistico obbligatorio – fatto!

sabato pomeriggio

Prendi la metropolitana (ognuna delle dieci stazioni è decorata con mosaici folk tatari, quindi non sentirti pigro a scapito della cultura) torna indietro di un paio di fermate fino a Bauman Street, salutando Zilant, la città mascotte del drago trovato in una delle sue numerose incarnazioni alla stazione della metropolitana del Cremlino.

Prendi un pranzo veloce, economico e abbondante da Dom Chaya, una mensa in stile sovietico che non ha fronzoli ma tutto sapore. Dato che non è proprio un posto dove soffermarsi, fai una breve passeggiata a Gudini , una caffetteria indipendente, e riposati un po ‘davanti a un caffè forte.

Non lontano da lì si trova Smena , il principale quartiere d’arte moderna e contemporanea di Kazan e perfetto per chi è interessato alla scena culturale attuale di Kazan.

Concludi la giornata con un drink prima di cena al Salt, un popolare ritrovo locale.

sabato sera

Non perdere l’occasione di provare la deliziosa cucina tartara: vai all’istituto gastronomico tartaro, Dom Tatarskoi Kulinarii, la casa della cucina tartara , per provare la solyanka di carne di cavallo e altri classici tartari.

Quindi, termina la giornata portandola al mattino presto – bar hop lungo Ulitsa Baumana e la parallela Ulista Profsoyuznaya, scoprendo i piccoli bar sparsi lungo la strada. I posti preferiti per iniziare la serata includono Cuba Libre, Rubai, Belgian Beer bar, Fomin Bar and Shop e Rockstar Bar.

domenica mattina

Scuotiti di dosso le ragnatele di sabato sera con una deliziosa colazione russa al Green Dog , un piccolo caffè accogliente che serve piatti preferiti come syrniki , un pancake tvorg leggermente dolce , oltre a frittelle kasha e grano saraceno.

domenica pomeriggio

Cammina fino al piccolo e stravagante Museo della vita sovietica per crogiolarti tra le reliquie culturali kitsch da dietro la cortina di ferro. Dirigiti verso il vicino mercato centrale e osserva tutto il trambusto. Se hai ancora fame, questo è il posto perfetto per prendere del cibo, in particolare tartaro, a prezzi super economici.

Dal mercato centrale, torna al Cremlino e all’Ermitage per ammirare la sua vasta collezione d’arte. In alternativa, prendi un autobus, un filobus o un taxi fino al Tempio di tutte le fedi e goditi la sua architettura e il suo design unici. Se non sei stanco di camminare ormai, dai un’occhiata al vecchio insediamento tartaro e ammira le vecchie case tradizionali in legno.

Dirigiti verso The Woods Craft Beer per avere un assaggio della scena della birra artigianale che sta attraversando la Russia e sgranocchiare qualcosa se hai fame.

domenica sera

Termina il fine settimana con un pasto presso il ristorante indiano meravigliosamente kitsch Malabar. Allontanati con una passeggiata da Mr Willard, una delle aggiunte più nuove e alla moda di Kazan alla sua vita notturna per un bicchierino, e lascia che la serata si soffermi per tutto il tempo che vuoi.