Fotogallery – Malinconicamente Budapest

Budapest è una città che ho trovato elegante e malinconica allo stesso tempo. Avevo scritto qualcosa subito il rientro, con l’entusiasmo da partenza ancora in circolo e una voglia incredibile di scoprire cosa ha da raccontare questo bellissimo luogo. Buda è la zona che più mi ha stupito, con i suoi palazzi eleganti e la sua posizione sopraelevata che sembra quasi guardar con sufficienza tutto quello al di sotto del suo livello. Ha qualcosa che la rende regale e che si diffonde lungo tutta riva fluviale della città. Ma Budapest nasconde anche una storia più triste, fatta di stragi, di ingiustizie e di un passato che non tutti vorrebbero avere nella propria storia. E a testimonianza di tutto ciò, si erigono insegne commemorative e statue come prove tangibili che gli ungheresi sanno andare avanti senza dimenticare quello che è stato.

La gallery che segue può sembrare fredda ma è solo il risultato di una giornata particolarmente uggiosa a rendere il tutto più malinconico.

3 pensieri su “Fotogallery – Malinconicamente Budapest

  1. Io l’ho trovata gioiosa. I localini con musica sono di un romantico pazzesco. Ho letto che ami i viaggi, ami fotografare ma vhe salvi solo 1 foto su 1000. Accipicchia io le conservo tutte. Mi piace il tuo progetto delle mini guide d’autore. Ecco hai realizzato il mio sogno. Ho amato talmente tanto il.mio viaggio in America che mi piacerebbe mostrarlo oltre che attraverso il blog anche attraverso una brochure facile da consultare. Complimenti per tutto. Ciaoo

    1. Sono molto critico con le mie foto soprattutto se le paragono con gli scatti degli autori delle guide. Quanto a Budapest, ho beccato giorni grigi e questo ha senz’altro influito sul giudizio. Adesso corro a leggere il tuo blog, sono curioso di leggere la tua esperienza americana!

Rispondi